fbpx

La valenza dei giochi ludici nella seduta di allenamento

Quante volte ci siamo ritrovati al parco sotto casa per giocare a quei vecchi, ma sempre divertenti,
giochi ludici che ci facevano tanto divertire e ci hanno lasciato tanti ricordi?
Spesso vediamo sui campi da calcio allenatori intimoriti dall’utilizzo di questi strumenti, nonostante
siano di semplice applicazione e garantiscano il divertimento assicurato.
Questo perché?
L’allenatore ha paura di essere visto come impreparato o scarso di idee: allora vuole strafare, vuole
essere sempre un passo avanti, proporre esercitazioni di Guardiola, di Sarri, di Klopp, di Mourinho
già dall’attività di base.
Con quali benefici?
Dando per assodato che uno sviluppo tecnico sia fondamentale e imprescindibile per tutto il
percorso dell’attività di base, e non solo, riteniamo indispensabile sviluppare altre capacità
coordinative, tattiche e cognitive, tra le altre:
• Capacità di controllo motorio;
• Capacità di adattamento e trasformazione del proprio movimento;
• Capacità di reazione motoria;
• Percezione spazio/tempo;
• Capacità di differenziazione;
• Imprevedibilità;
• Mobilità;
• Variazione del ritmo di gioco;
• Pressione;
• Intensità;
• Rispetto delle regole;
• Rispetto dei compagni e degli avversari;
• Collaborazione;
• Educazione;
• Divertimento;
• Passione.
Non siamo qui a dire cosa fornisce un gioco ludico rispetto ad un’attività con palla, che possa essere
una proposta analitica o un gioco di posizione, bensì ci teniamo a evidenziare che tutti gli elementi
suindicati sono sempre presenti in parte quasi totalitaria in tutti i giochi ludici.
Starà all’abilità dell’allenatore inserire tutti gli ingredienti utili nelle giuste dosi e nella giusta
sequenza per ottenere un piatto completo e ricco di sapori!

Ci preme molto anche sottolineare che il percorso dell’attività di base è proprio la base della
piramide del percorso di calciatore e che quelle capacità, che preferiamo definire valori, indicati per
ultimi, sono proprio i più importanti – Rispetto – Collaborazione – Educazione – Divertimento –
Passione – perché ricordiamocelo: chi non segue il percorso da calciatore, seguirà sicuramente un
percorso umano, perché ogni bambino diventerà prima ragazzo e poi adulto, e lo sport è
formazione, sotto ogni punto di vista.
Riportiamo di seguito tre proposte applicative, molto conosciute, che consigliamo di applicare con
determinazione e con coraggio in una parte dell’allenamento, che possa essere di attivazione,
centrale o finale.

TrovaMister – Gioco delle torri

TrovaMister – Palla prigioniera (Dodgeball)

TrovaMister – Trasporto a coppie