fbpx

Lo sviluppo delle situazioni di 1 contro 1 nell’Attività di Base

Lo sviluppo delle situazioni di 1 contro 1 nell’Attività di Base Nell’Attività di Base è importante fin da subito accompagnare i bambini nello sviluppo delle situazioni in sfide che li portino ad acquisire tutte quelle abilità nel vincere gli 1 contro 1. Fin dalle categorie più giovani, una volta presa confidenza con lo strumento di Read more…

Le tassonomie dei fondamentali – Armando Verdino

LE TASSONOMIE DEI FONDAMENTALI: LA TRASMISSIONE Con il termine “tassonomia” si intende generalmente la disciplina che si occupa di classificare gerarchicamente alcuni elementi. In ambito educativo e sportivo le tassonomie prevedono l’acquisizione di gestualità, partendo dalle più semplici, fino a giungere progressivamente a quelle più complesse. Non si sta parlando di progressioni esercitative, ma di Read more…

Il Formiño per la comprensione del gioco a cinque – Nicolò Dattoma

Dalla metodologia spagnola abbiamo scoperto due importanti sviluppi per la comprensione del gioco per le categorie primi calci e pulcini: il Funiño e il Formiño. Nello specifico, questi mezzi sono stati ideati da Horst Wein, l’ispiratore del metodo della cantera del Barcellona, in Italia conosciuto anche per i suoi due manuali ‘Il Calcio a misura Read more…

4-4-2: PRESSIONE E PRESSING DI FRONTE AI VARI SISTEMI DI GIOCO – Giovanni Alaimo

Consideriamo un momento fondamentale della gara la capacità di prepararsi in modo ottimale nel momento gli avversari avviano l’azione attraverso la costruzione dal basso. Questo perché le due fasi del gioco, possesso e non possesso palla, vanno vissute con la massima attenzione e concentrazione.   PRESSIONE E PRESSING   Si ritiene fondamentale in un calcio Read more…

La Rivoluzione della Didattica nell’attività di base – Armando Verdino

“Non insegno mai nulla ai miei allievi. Cerco solo di metterli in condizione di imparare”. Questa frase,riportata da Albert Einstein, rappresenta il primo mattone per una considerazione in merito ad una riforma dell’insegnamento calcistico (e non solo).   È sempre più viva la percezione della necessità di avere giocatori pensanti, adattabili, duttili, pronti a ricoprire Read more…

Sviluppo dei principi di gioco nell’attività di base: giochiamo in avanti

Sviluppo dei principi di gioco nell’attività di base: giochiamo in avanti   In tutte le categorie agonistiche si evidenziano carenze notevole sui requisiti dei principi di tattica individuale che portano al giorno d’oggi la mancanza del salto in prima squadra di numerosi ragazzi, in difficoltà nell’adattarsi in un calcio dei grandi che difficilmente aspetta. Oltre Read more…

Tra l’incudine e il martello

  Quello dell’allenatore è uno dei lavori più difficili al mondo. Per poter allenare devi avere conoscenze tecnico/tattiche, capacità di comunicazione, leadership, passione e non so quanto altro ancora. L’allenatore deve dirigere un gruppo di lavoro composto quasi sempre da singoli di ogni estrazione, di cultura ed età diverse e, per quanto gli è possibile Read more…

Il momento giusto

  Siamo in un momento storico che può segnare il futuro del mondo e noi vogliamo provare a parlare del nostro. I mali del calcio, purtroppo, sono tantissimi e difficilmente tutti potranno essere risolti e combattuti ma, da qualche parte dovremo pur cominciare. Noi di TrovaMister, prima col sito ed oggi anche con l’app, abbiamo Read more…

Un sogno per tutti

Giovanni Invernizzi     Agosto 1970. Giovanni Invernizzi ha compiuto 39 anni e di certo non immagina lontanamente quello che da li a pochi mesi gli sta per accadere. Nel 1960, dopo l’arrivo sulla panchina dell’Inter del Mago Herrera, Invernizzi fu ceduto al Torino, pochi anni ancora da calciatore per poi tornare sempre all’Inter come Read more…

Ricerca della superorità

Partita a tema La squadra che difende ha l’obbligo di rimanere col reparto nella zona di competenza (dif nella prima zona, cc nella seconda e att nella terza) mentre la squadra in fase di possesso può spostari a piacimento cercando sempre di avere la superiorità nella zona palla. Possono cendere gli attaccanti o salire i Read more…

Creazione dei rombi

Si parte da un torello ai danni di A, quando il giocatore numero 2 deciderà di andare in verticale la squadra dovrà reagire di conseguenza a seconda della scelta scivolando nelle posizioni ottimali per creare il rombo successivo con un torello ai danni di B o C. Sui passaggi in verticale per il cambio di Read more…

Possesso e transizione

4 vs 2 nel quadrato al centro, nel momento in cui i 2 gialli reuperano la palla si sviluppa un 6 vs 4 all’interno del quadrato più grande. Gli spazi dovranno essere rivisti in funzione delle capacità tecniche del gruppo di lavoro.

1 vs 1 con tiro

Esercizio di velocità con 1 vs 1 e tiro in porta. Il mister chiama il numero del cinesino e i due avversari dovranno girarci intorno prima di arrivare sulla palla e calciare. L’ideale sarebbe che chi arriva in ritardo cerchi di impedire il tiro.

2 VS 2 CON TIRO

Obiettivi: conduzione – finta e dribbling – tiro in porta – situazione 2 vs 2 I giocatori A e C partono in contemporanea in conduzione, puntano l’ostacolo ed eseguono una finta/dribbling e calciano in porta. A questo punto entrano in campo anche i giocatori B e D. A e B si aprono nei quadrati per Read more…

Situazionale

https://www.youtube.com/watch?v=Vc_Q_G1NEeM

1vs1 situazionale

1vs1 di Christian Porro https://www.youtube.com/watch?v=z4oUN8Cv3MI

Costruzione dal basso

Questo esercizio serve per insegnare ai nostri difensori centrali la fase di costruzione. Per alcuni questo viene visto come un esercizio di 3c3, per molti sarà un 4c3 considerando il portiere come giocatore attivo. Per me in realtà sarà sempre un 4c2 perchè, come si vede dal disegno, il nostro regista basso è marcato da Read more…

Gioco di rapidità

Il gioco è semplice e divertente. Si creano 2 cerchi, se possibile uno sarà quello di centrocampo, le distanze così come le ripetizioni e i tempi li deciderete in funzione dell’obiettivo che vorrete raggiungere. Il cerchio esterno dovrà avere un cinesino in meno del numero di giocatori che svolgeranno l’esercizio. Al via i ragazzi dovranno Read more…

Velocità e tiro

Esercizio molto semplice e divertente. 2 squadre. Al richiamo del mister ( 1,2,3 o colore) un giocatore di ognuna delle due squadre dovrà correre intorno al cinesino e il primo che arriva sulla palla dovrà calciare di prima. Come variante, possiamo creare un 1c1 attraverso il passaggio di un jolly che servirà uno dei compagni Read more…

Fartlek in partita

Un semplice fartlek ma meno noioso. Si creano 4 campi di dimensioni variabili in funzione del numero di giocatori. In base ai tempi di variazioni di velocità si andrà nel campo opposto oppure si dovrà andare e tornare coi riposi che saranno in partitelle con possesso palla (recupero attivo). Si possono inserire ostacoli o cambi Read more…

Conduzione, trasmissione e tiro

Un esercizio molto semplice ed efficace in cui si racchiudono i principali fondamentali: conduzione, trasmissione e tiro. Eventualmente si può aggiungere il controllo prima del tiro. I due giocatori partono insieme ed arrivati al cinesino passano la palla al compagno di fronte mettendolo in condizione di poter tirare di prima.

1vs1 piccoli amici/pulcini

Il giocatore blu entra in conduzione all’interno del  quadrato dove sarà affontato nel duello dal giocatore gialloObiettivo: saltare l’avversario all’interno del quadrato tramite una fintaSi fa punto entrando in conduzione in una delle tre porticine (quella centrale vale tre punti quelle laterali 1 punto).Se il difensore recupera palla realizza punto e entrando in conduzione in Read more…